LAURA GRUSOVIN

Bibliografia          Biografia          Curriculum          Scritti          Home page

Libri e pubblicazioni    Video    Opere    Ex libris   Prezzi  

 

EX LIBRIS

 

 

Gli ex libris sono dei piccoli fogli da incollare all'interno delle copertine dei libri per indicarne la proprietà. Il termine ex libris corrisponde all'espressione latina "dai libri di" e infatti viene abitualmente seguita dal nome del proprietario, accompagnata da un disegno e, a volte, da un motto che esprimano il più fedelmente possibile la personalità e gli interessi del titolare. Gli ex libris, spesso vere opere d'arte in miniatura, furono utilizzati per la prima volta nella seconda metà del XV secolo, epoca a cui risalgono alcuni tra gli esemplari antichi più noti, quelli disegnati e realizzati per incisione dall'artista tedesco Albrecht Dürer. In Italia furono prodotte incisioni per ex libris a partire dalla metà del XVI secolo. I primi disegni, come anche quelli di Dürer, rappresentavano gli stemmi araldici dei proprietari; nel XVIII secolo furono introdotti nuovi motivi, soprattutto paesaggi e ritratti, scene allegoriche tratte dalla mitologia classica, rappresentazioni simboliche del mestiere e dell'attività dei proprietari dei volumi. Divenne comune anche l'ornamentazione astratta, soprattutto nel XIX e XX secolo. In tempi recenti sono state utilizzate per la creazione di ex libris anche la tecnica dell'acquaforte, la litografia e la fotografia.

Laura Grusovin si occupa anche della realizzazione su commissione di ex libris incisi all'acquaforte in tiratura limitata e numerata (80-100 esemplari). Le sue incisioni per ex libris hanno ricevuto importanti riconoscimenti a livello internazionale, essendo state selezionate nel 2005 per due fra le principali esposizioni mondiali del settore: la biennale di Sint Niklaas (Belgio) ed il concorso internazionale di Gliwice (Polonia). Nel 2008, gli ex libris in acquaforte di Laura Grusovin sono stati selezionati per partecipare alla 32° Biennale Internazionale dell'Ex Libris che ha avuto luogo a Pechino e, nel 2012, per la 9° edizione del concorso internazionale di Gliwice (Polonia) e per la 2° edizione della biennale di Ex Libris e Mini-Prints di Guangzhou (Cina). Nel 2018, la sua acquaforte "Armistizio" (Ex Libris Fulvio Senardi) è stata finalista all'International Ex Libris Competition di Saint Mihiel (Francia), organizzata dall'AFCEL. Sempre nel 2018 le opere di Laura sono state selezionate per l'esposizione alla 3° Ex Libris Competition di Varna (Bulgaria) e, soprattutto, all'International Ex Libris Competition in occasione del 37° Congresso FISAE che si è tenuto a Praga. Nel 2019, l'opera "Hamelin 2018" è stata finalista al concorso "Ex Libris in Fabula" organizzato dalle Officine Incisorie di Roma.

 

Ex libris Mauro Bregant

2004

acquaforte su rame

tiratura 100 esemplari

 

 

 

Ex libris Marina Stacchi

2004

acquaforte su rame

tiratura 100 esemplari

 

 

 

Ex libris Pierpaolo Mauri

2004

acquaforte su rame

tiratura 100 esemplari

 

 

 

Ex libris Claudio Stacchi

2004

acquaforte su rame

tiratura 100 esemplari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris Giovanni Varesio

2007

acquaforte su rame

tiratura 50 esemplari

 

 

 

 

 

 

Ex libris Giovanni Varesio

2008

acquaforte su rame

tiratura 50 esemplari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris Giovanni Varesio

2008

acquaforte su rame

tiratura 75 esemplari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris Marco Menato

2010

acquaforte su rame

tiratura 70 esemplari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris Ignazio Romeo

2010

china e olio

tiratura in serigrafia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris horrificis Claudio Stacchi

"The cats of Ulthar"

2017

acquaforte su rame

tiratura XXX esemplari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ex libris Fulvio Senardi

"Armistizio"

2018

acquaforte su rame

tiratura 50 esemplari